EKO tra i marchi storici italiani

eko guitars

Il marchio EKO entra a far parte dei marchi storici italiani.

Il marchio EKO entra a far parte dei marchi storici italiani con grande orgoglio. Lo scriviamo per rendervi partecipi di un evento molto importante che riguarda azienda. Lo Stato Italiano, per mezzo del MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) ha riconosciuto il marchio EKO, con lettera del 15/02/2021, come un marchio storico del patrimonio nazionale.

E’ un riconoscimento che viene concesso a pochi marchi in Italia. Questo sta a dimostrare ancora di più quanto sia importante il marchio Eko, creato nel 1959.

Entrare a far parte del “registro speciale dei marchi storici”, oltre ad avere un importanza da un punto di vista di blasone e di immagine, da anche una ulteriore garanzia di protezione contro la contraffazione e contro la copia del nostro marchio. Ora lo stesso Stato italiano avrà “cura” di proteggerlo.

Siamo certi che anche voi ne sarete orgogliosi in quanto italiani.

Registro speciale dei marchi storici

L’art. 31 del D.L. 30 aprile 2019, n. 34 (cd. Decreto Crescita), convertito in legge, con modificazioni, dall’art. 1 della Legge 28 giugno 2019, n. 58, ha previsto che i titolari o licenziatari esclusivi di marchi d’impresa registrati da almeno cinquanta anni o per i quali sia possibile dimostrare l’uso continuativo da almeno cinquanta anni, utilizzati per la commercializzazione di prodotti o servizi realizzati in un’impresa produttiva nazionale di eccellenza storicamente collegata al territorio nazionale, possono ottenere l’iscrizione del marchio nel registro dei marchi storici di interesse nazionale, istituito presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi.

Il Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 10 gennaio 2020, ha istituito il logo «Marchio storico di interesse nazionale» che le imprese iscritte nel registro possono utilizzare per le finalità commerciali e promozionali e ne ha definito i criteri per l’utilizzo.

Con Decreto del Direttore Generale per la Tutela della Proprietà Industriale, sono state definite le modalità attuative e gli aspetti procedurali relativi alla presentazione delle istanze per l’iscrizione dei marchi storici al registro. L’iscrizione al registro avviene automaticamente al momento dell’accoglimento dell’istanza depositata dall’utente che ne riceve espressa notifica. Oltre alla rappresentazione del marchio, il registro contiene, per ciascun marchio iscritto, un numero progressivo di iscrizione, nonché  i principali dati bibliografici dello stesso e della correlata istanza di iscrizione depositata.

Puoi trovare ulteriori informazioni sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico